Trattamenti termici — Filtrazione olio da tempra

L’olio da tempra utilizzato nei bagni di trattamento termico è caratterizzato da un alto contenuto di contaminate in ingresso. Le impurità tipiche sono per esempio particelle, acqua, fango / morchie (prodotti di ossidazione), asfalteni (prodotti di cracking) e pasta protettiva.

Durante la procedura della tempra non è possibile evitare una contaminazione da particelle, per cui fuliggine, scaglie di laminazione e particelle di metallo ma anche residui delle paste di rivestimento entrano in contatto con l’olio da tempra. L’olio da tempra può essere contaminato anche da particelle di polvere se il contenitore non è separato in modo ermetico dall’ambiente circostante. La disgregazione dell’olio di base e degli additivi modifica le proprietà dell’olio da tempra e determina la formazione di prodotti cracking (asfalteni), di residuo oleoso e di acidi organici. In ogni caso si deve evitare l’ingresso di acqua. Possibili cause sono condensa, eventuali perdite (radiatori, tubature, ecc.), impianti di estinzione a spruzzo e modalità di stoccaggio sbagliate.

CONSEGUENZE DELLE IMPURITÀ NELL’OLIO DA TEMPRA

  • Influenza delle proprietà del processo di tempra (tempo di raffreddamento, fase di formazione pellicola di vapore, ecc.) e del risultato della tempra o della qualità finale del materiale (durezza, distorsione, crepe, ecc.)
  • Depositi neri e formazione di fango / morchia sui materiali temprati, nei radiatori, nei sistemi di flussaggio, nei sistemi antincendio e serbatoi comportano:
    • Perdita di efficienza del sistema di raffreddamento
    • Irregolarità nella procedura di tempra
    • Bagni di lavaggio fortemente sollecitati e lavori di pulizia aggiuntivi
    • Costosi interventi di manutenzione (lavori di sabbiatura e molatura)
    • Maggiori scarti di lavorazione
  • Variazioni di viscosità
  • Formazione di schiuma durante il processo di tempra
  • Aumento del pericolo di schizzi
  • Modifica del punto di infiammabilità dell’olio e aumento del rischio di incendio / esplosione
Boccola senza filtrazione dell'olioBoccola con filtrazione dell'olio
Sinistra: Boccola con bagno di tempra non filtrato
Destra: Boccola con bagno di tempra filtrato

VANTAGGI DI EFFICIENTE MANUTENZIONE DELL’OLIO DA TEMPRA

  • Garanzia di risultati di tempra qualitativamente costanti nel tempo
  • Riduzione dei depositi neri e formazione di fango sui materiali temprati, nei radiatori, nei sistemi di circolazione, nei sistemi antincendio e serbatoi
  • Evitare costose attività di manutenzione e procedure aggiuntive di pulizia
  • Minimizzare le quantità di scarto
  • Assicurare prestazioni frigorifere costanti
  • Prolungare la durata del filtro in linea dell’impianto
  • Proteggere i bagni di lavaggio e prolungare gli intervalli di durata dell’acqua di lavaggio
  • Filtrare in modo costante – indipendentemente dal circuito di raffreddamento e dall’esercizio dell’impianto per il processo di tempra (24/7)
  • Il materiale del filtro CJC è costituito da sostanze grezze, 100 % sostenibili, protegge l’ambiente e semplifica lo smaltimento

TIPI CAMPI APPLICATIVI PER LA SISTEMI DI FILTRAZIONE FINE CJC

  • Forni di tempra
  • Bagni di tempra chiusi
  • Bagni di tempra aperti
  • Acqua di lavaggio
  • Riutilizzo dell’olio recuperato con skimmer

L’unità di filtrazione fine CJC è sviluppata esclusivamente per la filtrazione fine e la manutenzione degli oli da tempra. I contaminanti presenti nell’olio da tempra, che hanno un impatto negativo sul processo stesso e sull’intero impianto l vengono rimossi‘ un’efficienza estremamente elevata.

Filtro Fine 38/100 CJC per olio da tempra

Filtro Fine 38/100 per olio da tempra

Volume olio, max. 5.000 litri

Grado di filtrazione:
3 micron fino a 1 micron

Capacità d’accumulo impurità:
ca. 15 kg – in caso di oli da tempra p. es. fino a 85 kg

Capacità d’assorbimento acqua:
> 7,2 l

Filtro Fine 427/108 CJC per olio da tempra

Filtro Fine 427/108 per olio da tempra

Volume olio, max. 9.000 litri

Grado di filtrazione:
3 micron fino a 1 micron

Capacità d’accumulo impurità:
ca. 32 kg – in caso di oli da tempra p. es. fino a 160 kg

Capacità d’assorbimento acqua:
> 16 l

Filtro Fine 727/108 CJC per olio da tempra

Filtro Fine 727/108 per olio da tempra

Volume olio, max. 15.000 litri

Grado di filtrazione:
3 micron fino a 1 micron

Capacità d’accumulo impurità:
ca. 56 kg – in caso di oli da tempra p. es. fino a 580 kg

Capacità d’assorbimento acqua:
> 28 l

STUDI DI APPLICAZIONI SUL TEMA

Titel
Olio da tempra, Forno da tempra, Teeness
Trattamenti termici
Olio da tempra, Sistema di trattamento termici, NSK Corporation
Trattamenti termici
Olio da tempra, Recuperto dell’olio dall’acqua di lavaggio, Nedschroef Altena
Trattamenti termici
Olio da tempra, Bagno aperto, Metso Drives
Trattamenti termici
Olio da tempra, Linea continua di tempra per viti, Koelner Lancucka
Trattamenti termici
Olio da tempra, Forno di camera IPSEN, Knipex-Werk
Trattamenti termici
Olio da tempra, Bagno di tempra chiuso, Getrag Transmission
Trattamenti termici
Olio da tempra, forno a camera, Dura Automotive Systems
Trattamenti termici
Olio da tempra, Vasca per tempra cielo aperto, Bodycote
Trattamenti termici
trattamenti termici, filtrazione olio da tempra
Brochure: Trattamenti termici

Download Brochure

MANUTENZIONE DELL’OLIO NEL SETTORE TRATTAMENTI TERMICI

Brochure: Il consulente per l'olio

Download Brochure

IL CONSULENTE PER L’OLIO