Campioni di olio

Campioni di olio

I campioni di olio servono per la documentazione delle curve di tendenza e per la verifica del contenuto di purezza dell’olio richiesto per componenti macchina sensibili. Contaminazione, contenuto di additivi, indice di acidità, viscosità, ecc. delineano le condizioni dell’olio e consentono il riconoscimento anzitempo di usura e della necessità di eseguire i controlli per stabilire se è necessario sostituire l’olio o adottare altre contromisure quali per es. una filtrazione accurata, aggiuntiva in controcorrente. Soltanto con una purezza dell’olio rispondente al tipo di applicazione è possibile ottenere livelli ottimali in termini di prestazioni e affidabilità dell’impianto e mantenere al minimo i costi di manutenzione.

La capacità predittiva delle analisi dell’olio dipende dalla correttezza del prelievo e dalla gestione del campione di olio. In caso di prelievo di campioni non idoneo i risultati che ne derivano sono privi di validità. Nelle pagine seguenti sono descritte tre modalità diverse di prelievo per ottenere dei campioni di olio rappresentativi che consentano una predizione affidabile sulle condizioni effettive della macchina.

Il prelievo del campione deve essere sempre svolto quando il sistema è a temperatura di funzionamento.
(Eccezione: fermo della macchina per guasto)

La capacità predittiva del risultato delle analisi dell’olio dipende dalla correttezza del prelievo e dalla gestione del campione di olio. In caso di prelievo di campioni non idoneo i risultati che ne derivano sono privi di validità!

Prima di prelevare i campioni stabilire quale test (quali test) si deve eseguire (si devono eseguire)!
La quantità di olio da prelevare dipende dal tipo di test.

Per prelievo del campione si possono usare idonei contenitori per il prelievo come anche il kit di prelievo per il serbatoio di sistema.

Karberg & Hennemann srl
Via Baccelli, 44
41126 Modena
ITALIA

Phone: +39 059 29 29 498

Fax: +39 059 29 29 506

Web: www.cjc.it

Contatta

TOP DOWNLOADS